Come vendere musica online e guadagnare con la musica (2024) (facile e veloce)

Di Aleksey Haritonenko leggere
03 Apr, 2024
Come vendere musica online e guadagnare con la musica (2024) (facile e veloce)

Ogni musicista, professionista o principiante conosce la gioia e la fatica di registrare una traccia. 

Sta tutto nel rendere il suono perfetto.

Scegliere il modo giusto per vendere musica online è più o meno simile a riuscire a tagliare finalmente una traccia: si tratta di trovare il punto perfetto per te.

Continua a leggere e scoprirai perché è importante avere il tuo sito web per vendere musica online, come crearne uno (in modo facile e veloce), e inoltre riceverai alcuni consigli su come portare alle stelle le tue vendite musicali.

C’è molto altro di cui parlare, quindi tuffiamoci nell’argomento.

Dove vendere musica online

Vendere la tua musica online non significa solo caricarla e sperare che i fan la trovino e la vogliano comprare. Per iniziare a vendere la tua musica, dovrai decidere dove metterla in vendita:

1. Il tuo sito web

Come primo passo per vendere musica online, crea un sito web per la tua musica. È un posto in cui è possibile controllare completamente l’esperienza, inoltre guadagnerai di più usando un servizio di sito web come Sellfy, perché le vendite di musica non hanno commissioni. 

2. Negozi di musica digitali

Per vendere musica online su negozi digitali, dovrai usare un distributore come CD Baby. La tua musica verrà inviata su oltre 150 siti di download e streaming di tutto il mondo. Questi includono rivenditori conosciuti come Google Play e Amazon, in modo che le persone possano trovare e acquistare la tua musica nel modo che preferiscono.

3. Bandcamp

Bandcamp è un servizio gratuito sul quale puoi vendere musica online direttamente ai tuoi fan, nonché raccogliere dati e indirizzi email. Trattengono una parte delle vendite (15%) ma viene posta enfasi anche sulla scoperta della musica. Bandcamp consiglia attivamente musica ai fan tramite il proprio blog, app, e il podcast Bandcamp Weekly. Inoltre, molti fan della musica conoscono la piattaforma e la frequentano per trovare nuova musica da acquistare.

Bandcamp

4. SoundCloud

SoundCloud ha una grande comunità di utenti e curatori sulla piattaforma, perciò includere la tua musica qui può essere un ottimo modo per far ottenere visibilità alla tua musica tramite la scoperta. Anche se non è una piattaforma di vendite, gli utenti Pro possono modificare o aggiungere un link ‘Acquista’ nei metadati della traccia per far acquistare ai fan la traccia da un altro sito.

soundcloud selling

5. Piattaforme di streaming 

Molti fan ascolteranno la musica su servizi come Spotify e Apple Music. Sebbene i guadagni che un artista può ricavare da una piattaforma di streaming siano bassi, queste piattaforme possono essere utili in termini di scoperta musicale. 

Perché dovresti vendere dal tuo sito web?

Oggi, con il dominio dello streaming sull’industria musicale, sembrerebbe abbastanza ovvio muoversi in questa direzione – e devo ammettere che in parte è vero.

La stragrande maggioranza delle persone al giorno d’oggi preferiscono ascoltare le loro canzoni preferite sulle piattaforme di streaming più popolari come Spotify, Apple Music, Google Play, e Amazon Music. Specialmente ora, complice la pandemia di COVID-19 che ha contribuito tantissimo a plasmare il futuro dello streaming musicale.

Significa che rendere la tua musica disponibile per lo streaming è essenziale per raggiungere i tuoi attuali fan, nonché per espandere il tuo pubblico e farti ottenere un po’ di notorietà.

Ma la vera domanda è:

Quanti soldi vuoi guadagnare con la musica in streaming?

Per rispondere a questa domanda, dobbiamo capire realmente quante riproduzioni sono necessarie per guadagnare un dollaro sulle varie piattaforme:

ome puoi vedere, le probabilità di ottenere grandi guadagni dai servizi di streaming sono piuttosto basse. Anche se la situazione potrebbe cambiare in futuro, ci vorrà ancora molto tempo prima che i guadagni dallo streaming sostituiscano i profitti che gli artisti facevano vendendo album fisici.

Sebbene le piattaforme di streaming musicale possano dare visibilità a un artista, è sempre più importante avere il proprio spazio online per vendere musica direttamente ai fan che sono disposti a supportarti davvero.

Ecco perché dovresti vendere la tua musica dal tuo sito web:

  • Hai il controllo totale sul processo di vendita;
  • Puoi tenere i profitti senza doverli condividere con una piattaforma di streaming, un distributore, o con qualsiasi altro intermediario;
  • Hai uno spazio per mettere in mostra la personalità unica del tuo marchio;
  • Puoi vendere musica e prodotti (sia fisici che digitali) direttamente ai tuoi fan;
  • Puoi vendere qualsiasi tipo di download digitale dal tuo sito web, come beat, campioni, lezioni di musica, ecc.;
  • Possiedi i tuoi dati. Ad ogni acquisto, puoi collezionare i dati dei clienti, come i loro indirizzi email. Questo ti permette di creare una lista di email, e mantenerti in contatto con loro al rilascio di nuova musica.

Ma non fraintendermi: 

anche se avere un sito web è fondamentale, non significa che devi rinunciare a un’opportunità per ottenere più attenzione o guadagnare soldi extra, che sia tramite la distribuzione di musica, piattaforme di streaming più grandi, o rendere la tua musica disponibile da qualche altra parte. Tutto è lecito in amore e in guerra.

Come vendere musica online o MP3 dal tuo sito usando Sellfy? 

Creare un sito web da zero sembra molto impegnativo, ma non deve per forza esserlo.

C’è una soluzione che può aiutarti a svolgere la maggior parte del lavoro in pochissimo tempo. Sellfy è un’ottima soluzione per chiunque voglia vendere musica online ma a cui non piacciono le configurazioni complicate.

Sellfy store — Sell music
Negozio di musica del creatore di Sellfy TheNatan

Chiunque abbia accesso a Internet e qualche minuto di tempo può creare un negozio su Sellfy.

Ecco come:

Passaggio 1: crea un account. 

Per iniziare a usare Sellfy, tutto ciò di cui hai bisogno è un indirizzo email valido. Sono disponibili quattro piani di abbonamento a Sellfy, fra cui uno gratuito. Puoi iniziare con una prova gratuita di 14 giorni per testare Sellfy prima di scegliere il piano che si adatta meglio ai tuoi bisogni.

Passaggio 2: carica la tua musica. 

Una volta che il tuo account e il tuo indirizzo email saranno verificati, potrai iniziare a caricare la tua musica (o qualsiasi altro tipo di prodotto). Basta andare nella sezione Prodotti della tua Dashboard, andare su Prodotti digitali, e cliccare su Aggiungi nuovo prodotto.

Add-digital-product
Bastano pochi click per caricare i tuoi prodotti.

Carica le tue canzoni, i tuoi album, beat, campioni, videolezioni di musica, o qualsiasi cosa tu voglia vendere. Aggiungi immagini di prodotto e qualche informazione nella sezione Descrizione del prodotto, in modo che i clienti sappiano esattamente cosa stanno acquistando. Una volta fatto, premi Salva prodotto e il gioco è fatto!

Passaggio 3: personalizza il tuo negozio. 

Naturalmente, dato che stai creando il tuo negozio, dovrai anche dargli un aspetto unico. Puoi farlo facilmente spulciando il nostro editor visivo. Fai in modo che l’aspetto del tuo negozio sia adatto al tuo marchio in modo che abbia esattamente l’aspetto che desideri.

Sellfy store themes
Puoi scegliere uno dei temi del negozio personalizzabili di Sellfy o crearne uno completamente nuovo.

Puoi personalizzare qualsiasi cosa – dal colore del testo alla forma dei tasti Acquista ora. Puoi anche scegliere lo stile di layout della pagina del tuo negozio, il numero di prodotti per pagina, e tantissime altre cose.

Ed ecco fatto! Il tuo prodotto è ora in vendita.

Passaggio 4: aggiungi opzioni di pagamento. 

Ora, prima di iniziare a promuovere i tuoi prodotti, devi innanzitutto assicurarti di poterti realmente far pagare per i tuoi prodotti. 

Con Sellfy, potrai facilmente accettare pagamenti da tutto il mondo in una grande varietà di valute. Ci sono due opzioni disponibili: PayPal e Stripe (per pagamenti con carta.)

  • Per accettare pagamenti tramite PayPal, basta andare su Opzioni di pagamento e inserire l’indirizzo email che usi per PayPal.
  • Per accettare pagamenti con carta, dovrai per prima cosa avere un account Stripe, dopodiché connetterlo al tuo negozio Sellfy. Puoi scoprire di più su come creare un account Stripe e ottenere chiavi API per il tuo negozio Sellfy qui.
Una panoramica delle opzioni di pagamento di Sellfy.

Bonus: come portare alle stelle le tue vendite musicali

1. Aggiungi link al tuo profilo di SoundCloud

Senza dubbio, SoundCloud è il campione mondiale di streaming di musica gratuita. Specialmente se ti piace l’idea che i fan e i colleghi musicisti condividano la propria opinione sulla tua musica.

SoundCloud è una delle piattaforme per la musica più grandi ed è diventato uno standard del settore. Con la sua enorme base di clienti (oltre 70 milioni di utenti) e oltre 175 milioni di visitatori unici ogni mese, è un ottimo posto per caricare la tua musica e creare una comunità. 

Il servizio ha un design semplice e lo troverai estremamente intuitivo. Non solo potrai condividere e monetizzare la tua musica, ma potrai anche accedere alle statistiche su riproduzioni, mi piace, commenti, download, e altre caratteristiche utili. 

Ecco alcuni consigli su come vendere la tua musica su SoundCloud

Tutto si basa sul persuadere i tuoi fan ad acquistare realmente da te. Ci sono tre diversi modi per farlo:

  1. Mettere un link della tua biografia
  2. Inserire un link di acquisto
  3. Creare link a tracce separate nella descrizione della traccia

Coal Harrison, conosciuto anche come The Kount, è un artista strumentale e beatmaker di successo con oltre 25k follower su SoundCloud.

Stream su SoundCloud del creatore di Sellfy The Kount

Fa un ottimo lavoro nel promuovere il suo negozio di Sellfy linkando tantissimo alla sua pagina SoundCloud, incrementando così le sue vendite di musica.

Puoi ricevere consigli più utili su come guadagnare con la musica su SoundCloud in questo articolo.

2. Aggiungi link a YouTube

YouTube ti offre un’ulteriore incredibile opportunità di promuovere e guadagnare con la musica.

Beh, non puoi esattamente vendere direttamente dal tuo canale YouTube. Tuttavia, puoi aumentare l’interesse delle persone verso il tuo prodotto creando contenuti di qualità e incrementando il traffico verso il tuo sito.

Oggi non parleremo della creazione di video interessanti (ci sono tantissime risorse su Internet su come creare ottimi contenuti video). Ci limiteremo all’implementazione tecnica dell’indirizzare traffico al tuo negozio online, che da sola è già un’arte.

Dai un’occhiata al modo in cui faraitheproducer sfrutta il suo canale YouTube. Prendendo un esempio dal suo canale, possiamo vedere come riesce davvero a portare traffico al suo negozio mettendo:

  1. Link in descrizione
  2. Link personalizzati sul banner di profilo
  3. Schermate finali di YouTube
Add link to a YouTube end screen
Account YouTube ufficiale del creatore di Sellfy Farai The Producer.

Puoi scoprire di più sui modi in cui promuovere la tua musica su YouTube qui.

3. Modello pay-what-you-want

Offrire alcuni dei tuoi prodotti più recenti con il modello di prezzo pay-what-you-want è un altro ottimo modo per promuovere la tua musica. Ovviamente, ci saranno sempre persone che sfrutteranno questo modello senza offrire niente in cambio. Tuttavia, troverai anche alcuni fan sfegatati che sono pronti a pagare di più – quindi, lasciaglielo fare!

A proposito, hai la possibilità di abilitare il modello di prezzo pay-what-you-want disponibile in ogni negozio Sellfy. Puoi facilmente fare in modo che i tuoi fan possano acquistare la tua musica come vogliono e impostare perfino un prezzo minimo.

PWYW pricing — Sellfy store
Esempio di come il creatore di Sellfy The Kount usa il modello di prezzo PWYW.

4. Upselling

Tutti vogliono guadagnare il più possibile.

Tuttavia, cercare di persuadere i tuoi clienti a scegliere un’opzione più costosa in modo da guadagnare di più è semplicemente poco etico. Ovviamente, non è come lasciare la scelta al cliente di acquistare l’opzione più costosa, perché TU credi personalmente che ne sarà più felice. 

A questo ci pensa l’upselling.

Sta a te offrire un aggiornamento di un prodotto esistente, ma sta ai tuoi clienti decidere se vogliono comprarlo davvero.

Dunque, cos’è l’upselling e come può aiutarti ad aumentare le tue vendite?

L’upselling è una tattica di vendita in cui il cliente viene persuaso ad acquistare un articolo aggiuntivo, oltre a quello che ha già nel carrello. Per esempio, se un cliente acquista un singolo dal tuo album, puoi offrire di acquistarne un altro dallo stesso album (o l’intero album).

L’upselling più basilare ed efficace implica l’offerta di prodotti aggiuntivi non appena viene aggiunto qualcosa al carrello.

Usa la funzione di upselling di Sellfy per aumentare le tue vendite.

Gli studi mostrano che l’upselling (vendere prodotti aggiuntivi a clienti esistenti) funziona nel 60-70% dei casi.

Vale sicuramente la pena provarlo. 

Se vuoi maggiori informazioni su come usare la funzione di upselling incorporata nel tuo negozio Sellfy, dai un’occhiata a questo articolo.

5. Marketing tramite email

Si, potrebbe sembrare un po’ vecchia scuola, ma aumentare le vendite tramite la tua lista di email potrebbe essere molto utile. Puoi usarlo come un modo efficace per promuovere il tuo marchio, annunciare nuove uscite, date di tour, merce, video musicali, e altre notizie importanti.

Le email ti danno accesso diretto al tuo pubblico, cosa non sempre possibile tramite social media. Questo perché sui social si combatte sempre per l’attenzione dei follower contro centinaia di altri account che stanno seguendo.

La maggior parte delle persone però controlla e legge le proprie email ogni giorno. Se hanno optato di entrare nella tua lista, che sia per ricevere notizie o per scaricare la tua musica, è abbastanza probabile che siano felici di avere un’opportunità per supportarti nuovamente.

Dunque, consiglio vivamente di iniziare a creare una lista di email il prima possibile. 

Uno dei modi più facili per farlo è chiedere un indirizzo email in uno scambio di incentivi esclusivi, come un download di musica gratuita, sconti sulla merce, accesso a uscite anticipate, o qualsiasi altra cosa che pensi che il tuo pubblico possa apprezzare.

E, ovviamente, dovresti assolutamente annunciare le tue nuove uscite tramite un’email dedicata da inviare alla tua lista di fan.

Sellfy dashboard — Email marketing
Panoramica dello strumento di marketing tramite email di Sellfy.

Con Sellfy, non dovrai cercare servizi esterni – c’è un ottimo strumento di marketing tramite email disponibile nella dashboard del tuo negozio. 

Puoi sfruttarlo completamente e inviare email personalizzate con link, annunci di prodotto, e aggiornamenti al tuo pubblico selezionato. Puoi anche puntare ad acquirenti di prodotto specifici o inviare email a tutti gli acquirenti e abbonati.

Conclusioni

Avere così tante opportunità a disposizione per aiutarti a promuovere e vendere la tua musica è fantastico. Ma il punto cruciale in questo caso è trovare il giusto equilibrio in modo da non sopraffare il tuo pubblico con costanti promozioni della tua musica. 

Continua a impegnarti nel trovare modi interessanti per presentare le tue opere e a migliorare la tua strategia di marketing. Se continui sulla stessa strada e lo fai in modo costante, questo migliorerà la tua relazione coi fan, aumenterà le vendite, e ti farà guadagnare abbastanza da poter creare musica.

Domande frequenti: come vendere musica e MP3

In che modo i musicisti vendono la propria musica?

Ci sono diversi modi in cui i musicisti vendono musica. Puoi creare un sito web con un negozio online su una piattaforma come Sellfy, utilizzare servizi di streaming, e promuovere la tua musica sui social media. Creare e vendere la tua merce su Sellfy è un altro modo per guadagnare con la musica. Puoi creare felpe con cappuccio, t-shirt, poster, e altri prodotti con la tua arte o il logo della tua band.

A quanto posso vendere la mia musica?

Il prezzo della tua musica è una decisione che sta a te come artista. Quando vendi musica, hai la flessibilità di creare i tuoi prezzi in base a fattori come il tipo di musica che produci, la domanda del mercato, e il modo in cui vendi la tua musica (ad es. streaming, download digitali, album fisici). Sperimentare con diversi punti di prezzo (che possono andare da $0,99 a $9,99 per traccia) e monitorare la risposta del cliente può aiutarti a trovare quello giusto per massimizzare le vendite valutando in modo giusto la tua musica.

Come posso vendere musica online?

Vendere la tua musica è semplice con Sellfy. Inizia creando un account, poi crea un negozio digitale in cui poter caricare i tuoi file musicali in formato MP3. Personalizza l’aspetto del tuo negozio, imposta prezzi per la tua musica, e crea un catalogo di prodotti attraente. Promuovi la tua musica tramite social media, il tuo sito, e altri canali di marketing. Sellfy gestisce l’elaborazione del pagamento e la consegna del file, e offre analitiche per tracciare le tue vendite e il coinvolgimento del cliente.

Related topics

Musica Prodotti digitali
Aleksey è uno specialista di marketing dei contenuti su Sellfy. Ama usare il linguaggio e il potere delle parole per rendere anche gli argomenti di eCommerce più noiosi affascinanti. Usando la sua laurea in letteratura e la sua passione per le ultime tendenze, crea contenuti ben ricercati e strutturati per ispirare altre persone e aiutarle a far crescere la loro attività di eCommerce