Come vendere su Instagram nel 2023 (in modo facile e veloce)

Di Aleksey Haritonenko leggere
07 Dic, 2023
Come vendere su Instagram nel 2023 (in modo facile e veloce)

Vendere su Instagram nel 2023 potrebbe essere vantaggioso per diversi motivi:

Per prima cosa, offre un ottimo modo per raggiungere un vasto pubblico, dato che la maggior parte degli utenti sui social media hanno un account Instagram e lo usano regolarmente.

Secondo, renderà molto più facile pubblicizzare i tuoi prodotti dato che puoi usare hashtag e altre funzioni per assicurarti che i tuoi post vengano visti dalle persone giuste.

Terzo, puoi usare la piattaforma per offrire sconti e altri incentivi per fare in modo che le persone comprino da te. Per farla breve, i guadagni ottenuti tramite la piattaforma di Instagram sono immensi!

Ecco perché vogliamo condividere alcuni consigli su come pubblicizzare i tuoi prodotti e vendere su Instagram nel 2023. Ti mostreremo anche come creare e lanciare un negozio online. Continua a leggere!

Come vendere su Instagram

Vendere su Instagram è semplice!

Ci sono solo alcuni passaggi per iniziare, perciò segui la nostra guida per avere istruzioni dettagliate:

  1. Iscriviti a Sellfy e apri un negozio online
  2. Attrai clienti creando contenuti coinvolgenti sui tuoi prodotti
  3. Aggiungi il link del tuo negozio Sellfy alla biografia del tuo profilo Instagram
  4. Usa link esterni nelle tue Instagram Stories per portare traffico e vendite
  5. Esprimiti in maniera creativa con gli Instagram Reel
  6. Crea fiducia e credibilità del marchio con contenuti generati da utenti

1. Iscriviti a Sellfy e apri un negozio online

Per vendere su Instagram, ti servirà una piattaforma di eCommerce affidabile che offre un modo facile e sicuro per accettare pagamenti, consegnare prodotti, gestire clienti e ordini, e tracciare le vendite e le prestazioni.

Una di queste piattaforme che offre tutte queste funzionalità è Sellfy. Vendere prodotti con Sellfy è un ottimo modo per monetizzare il tuo seguito su Instagram offrendo una piattaforma sicura e affidabile per te e i tuoi clienti.

Ecco come iniziare:

Iscriviti per una prova gratuita di 14 giorni o scegli un piano di abbonamento. La prova gratuita ti permetterà di provare tutte le funzioni prima di scegliere un abbonamento a pagamento. Tuttavia, ricorda che non potrai accettare pagamenti e vendere su Instagram finché non passi a un piano a pagamento.

Per iniziare la prova, dovrai inserire il tuo nome, un indirizzo email valido, e creare una password. Una volta iniziata la prova, è importante per prima cosa verificare il tuo indirizzo email in modo da non perdere gli aggiornamenti di Sellfy, le informazioni dell’account, e tanto altro.

sellfy plans

Dopodiché, collega metodi di pagamento, carica i tuoi prodotti, aggiungi descrizioni e immagini di bozze, e scegli un tema predefinito di Sellfy (l’opzione più semplice), o crea il tuo negozio da zero con lo strumento di Personalizzazione del negozio.

Customize-store

Ora che il tuo negozio è pronto, possiamo passare alla parte successiva.

2. Attrai clienti creando contenuti coinvolgenti sui tuoi prodotti

Creare contenuti coinvolgenti sui tuoi prodotti è fondamentale se vuoi far crescere il tuo pubblico e vendere su Instagram. Ma, con quasi 1 miliardo di persone che scorrono il proprio feed di Instagram e la pagina Esplora, come si fa a far notare il proprio prodotto?

Ecco alcuni rapidi consigli che possono aiutarti:

  • Fai ricerche di mercato. Prima di postare qualcosa, è importante comprendere il tuo pubblico target e che tipo di contenuto è adatto ad esso. Guarda ciò che fanno i creatori di successo nella tua nicchia e usa questo come ispirazione per vendere su Instagram.
  • Utilizza gli hashtag. Gli hashtag sono un ottimo modo per raggiungere un pubblico più grande. Prova a usare hashtag popolari (preferibilmente hashtag che sono sotto 1M) correlati al tuo prodotto o alla tua nicchia.
  • Elementi visivi di alta qualità. Usa elementi visivi di alta qualità nei tuoi post per attirare i visitatori. Puoi usare le tue foto e video.
  • Entra in contatto con i tuoi follower. Rispondi ai commenti, fai domande, e crea sondaggi. Questo ti aiuterà a creare un dialogo con il tuo pubblico e farlo sentire più connesso a te.
  • Sii costante. Postare regolarmente è fondamentale per mantenere coinvolto il tuo pubblico. Crea un programma di pubblicazione e rispettalo.

Ora, diamo un’occhiata ad alcuni esempi reali di creatori di Sellfy.

Iniziamo con Ashley Renee. Ashley (nota anche come Messy Eats) è una blogger di cibo keto che vende ricette e libri di ricette al suo pubblico su Instagram di oltre 637mila persone. Come ha fatto a raggiungere un pubblico così ampio?

messyeatsblog ig

Ashley afferma che sia una combinazione di cibo esteticamente attraente, contenuti video di alta qualità e, cosa più importante, canzoni di tendenza su Instagram. Ma crede anche che bisogna mostrare alla gente che si è più di un’azienda o un marchio.

Ecco perché Ashley non posta semplicemente contenuti riguardanti il suo prodotto – porta i suoi spettatori dietro le quinte per mostrare loro la sua personalità e il suo stile di vita.

Non era nemmeno mia intenzione diventare virale. Stavo solo filmando il mio stile di vita, e alle persone è piaciuto. Credo che gli abbia dato un’esperienza personale. Le persone si sentono connesse a me perché la mia personalità viene mostrata tramite i miei video.

Cosa possiamo capire da questo? Non lasciare che i tuoi follower si dimentichino il creatore e la faccia dietro al prodotto – ricorda che TU rappresenti il tuo marchio. Quindi, la creazione di contenuti non deve essere limitata al tuo prodotto. Può riguardare anche te.

itsashleyrenee instagram

Poi abbiamo la creatrice di Sellfy Victoria (nota anche come Kulinary Effect). Victoria ha sfruttato al massimo il marketing sui social media – ha diversificato i suoi contenuti su Instagram con filmati dietro le quinte, ricette gratuite, consigli culinari, recensioni di ricette, e perfino un podcast.

kulinary effect

Facendo questo, fa in modo che i suoi follower vedano i molti lati della sua attività culinaria e cosa ci vuole per essere una food blogger. Credo che siamo tutti d’accordo che creare un’esperienza personalizzata per il proprio pubblico sia un ottimo modo per creare consapevolezza del marchio e vendere su Instagram!

kulinary effect instagram stories

Per esempio, oltre a postare video di cibo, usa anche le Stories di Instagram per gamificare i suoi contenuti (ad es. giochi tipo “Questo o Quello?”) e aumentare il coinvolgimento. Rende imparare a cucinare divertente – persino la sua biografia di Instagram recita: “Ispiro gli altri a trovare la gioia e la sicurezza tramite la cucina”.

3. Aggiungi il link del tuo negozio Sellfy alla biografia del tuo profilo Instagram

C’è una sezione in cui puoi aggiungere un link esterno cliccabile – la sezione URL della tua biografia di Instagram. Ogni qualvolta un cliente ti trova su Instagram, probabilmente andrà alla tua pagina di profilo e vedrà il tuo link. Dunque, averlo presente in qualsiasi momento incoraggerà il traffico verso il tuo negozio online.

ig business profile

Come aggiungere un link alla tua biografia:

  1. Vai alla pagina del tuo profilo e premi “Modifica profilo”.
  2. Nel campo sito web, inserisci l’URL completo del negozio Sellfy a cui vuoi indirizzare (http:// o https:// inclusi).
  3. Premi “Fatto”.

Ora dovresti vedere il link disponibile sul tuo profilo. Assicurati di ricontrollare che il link funzioni correttamente prima di salvare le modifiche.

Dopodiché, riferisci il link ai tuoi follower. Probabilmente avrai sentito la frase “link in descrizione”. Inizia a usarla nelle tue didascalie. Questo motiverà le persone ad agire e visitare il tuo negozio.

big ron jones instagram

Inoltre, ci vogliono meno di due decimi di secondo perché un visitatore online si faccia un’impressione del tuo account. Dunque, il testo della descrizione del tuo profilo Instagram richiede un po’ di impegno.

Come massimizzare la tua biografia Instagram:

  • Includi un link al tuo negozio Sellfy.
  • Usa emoji per distanziare il testo.
  • Descrivi le tue abilità o il tuo ruolo di imprenditore.
  • Includi un call-to-action (ad es. “Acquista ora” o “Segui il link per ricevere…”).

4. Usa link esterni nelle tue Instagram Stories per portare traffico e vendite

Le Instagram Stories sono un’ottima funzione per aiutarti a mettere in evidenza i prodotti in azione e creare una relazione con i tuoi follower.

Ecco cosa puoi fare con le Instagram Stories:

  • Cattura il prodotto in azione.
  • Promuovi offerte speciali.
  • Introduci lanci di nuovi prodotti.

Sin dal 2017, gli account verificati e i profili aziendali con oltre 10.000 follower possono aggiungere link alle loro Instagram Stories. Nel feed delle Stories, l’aspetto sarà quello di una normale storia di Instagram, ma con una funzione “Scopri di più” in basso.

efikzara stories

Aggiungere link alle tue Instagram Stories è una grande tendenza che ha aumentato il traffico per molte attività.

Come aggiungere link alle Instagram Stories:

  1. Fai una foto o un video nella finestra Instagram Stories, o usane una dalla tua galleria.
  2. Clicca sull’icona della catena per aggiungere un link alla tua storia (si trova nell’angolo in alto a destra del tuo schermo).
  3. Inserisci l’URL del tuo negozio Sellfy e tocca la spunta quando hai finito.

wondermilk studio stories

Una volta pubblicato il tuo link, non dimenticare di:

  • Informare i tuoi follower. Per vendere su Instagram, fai sapere a cosa porta il link. Si tratta del tuo prodotto più recente disponibile sul tuo negozio Sellfy? Scrivilo nella tua storia in modo che le persone sappiano cosa stanno cliccando.
  • Incoraggiare il tuo pubblico. Il tasto “Vedi altro” passa inosservato, perciò aggiungi frecce, sticker, o box di testo (ad es. “Scorri per…”) per assicurarti che le persone siano in grado di vedere il link.

5. Esprimiti in maniera creativa con gli Instagram Reel

I Reel offrono un’ottima opportunità per esprimerti in maniera creativa e coinvolgere interattivamente i tuoi follower. Con la sua suite di editing unica, puoi creare video divertenti che si differenziano dal resto.

Inoltre, con l’abilità di aggiungere musica, hashtag e altri effetti, puoi portare i tuoi contenuti oltre i normali post e renderli più visibili per i tuoi follower. L’algoritmo tende a favorire i contenuti in formato video, perciò assicurati di usare questo a tuo vantaggio!

efikzara reels

Per iniziare con i Reel, apri l’app di Instagram e tocca l’icona Reel nella parte bassa del tuo schermo. Dopodiché, seleziona la musica che desideri dalla libreria di Instagram o carica i tuoi audio.

Una volta che avrai la musica, potrai registrare e modificare i tuoi video. Puoi aggiungere effetti divertenti, testi, e altri elementi creativi ai tuoi reel. Una volta terminato, puoi condividere i tuoi reel con i tuoi follower o nella tua storia.

Per esempio, quando il creatore di Sellfy Bonberi Mart ha iniziato a vendere le sue tazze personalizzate, il suo primo promo è stato un normale post su Instagram che mostrava la tazza al suo pubblico. Ora che ha allargato la sua collezione di prodotti per includere felpe, usa i Reel per mostrare l’intero processo di completamento dell’ordine.

bonberi mart reels6. Crea fiducia e credibilità del marchio con contenuti generati da utenti

I contenuti generati dagli utenti (UGC) sono uno strumento potente – secondo i dati di comportamento degli utenti, il 92% delle persone preferirebbe affidarsi a consigli da parte di altre persone piuttosto che a quelli di un marchio. I clienti che mostrano i tuoi prodotti possono aiutarti ad aumentare la fiducia e l’autenticità, e offrire ai tuoi follower una comunità della quale fare parte.

Ecco come sfruttare i contenuti generati dagli utenti:

  • Incoraggia i tuoi follower a creare e condividere contenuti relativi alla tua azienda (ad es. crea una sfida di foto a cui possono partecipare). Chiedi loro di taggarti nei loro post.
  • Includi contenuti generati dall’utente sul tuo profilo Instagram. Questo aiuta a creare un senso di comunità e incoraggia gli utenti di Instagram a creare più contenuti.
  • Assicurati di ringraziare i tuoi follower per aver creato e condiviso contenuti. Un semplice ‘grazie’ può fare molto!
  • Crea un hashtag del marchio e usalo in tutti i post. Questo ti aiuterà a tenere traccia dei contenuti generati dagli utenti e rendere più facile per i tuoi follower trovarti.
  • Riposta contenuti generati dagli utenti nelle tue storie o altre piattaforme di social media. Questo ti dà un’ottima opportunità per mettere in mostra il lavoro dei tuoi follower e raggiungere un pubblico maggiore.

Per esempio, The Nostalgia Movement (fondato dal fotografo e filmmaker tedesco Nikolas Mengel) è un ottimo esempio di un creatore di Sellfy che mostra come usare contenuti generati dall’utente a suo vantaggio.

Ha creato un’intera community di Instagram attorno al suo hashtag del marchio #thenostalgiamovement. Per incoraggiare i follower a taggarlo o condividere le loro foto, ha aggiunto questo frammento di testo nella sua descrizione del profilo Instagram:

In onore dei contenuti visivi senza tempo e per celebrare la fotografia contemporanea. Usa #thenostalgiamovement per inviare.

thenostalgiamovement user-generated content

Ma ricorda che, eventualmente, quando si tratta di vendere su Instagram, la disponibilità del tuo pubblico ad acquistare da te è il fattore decisivo più importante rispetto a qualsiasi strategia di marketing su Instagram.

Creare un account aziendale Instagram per sbloccare più funzioni

Un profilo aziendale su Instagram è come un biglietto da visita interattivo: offre a te, il creatore, un’esperienza di marketing migliore.

Con il profilo aziendale, potrai:

  • Aggiungere informazioni preziose al tuo profilo (indirizzo aziendale, sito web, informazioni di contatto, numero di telefono, ecc.);
  • Usare insight di Instagram per scoprire di più sui tuoi follower e sui post con buone prestazioni;
  • Pubblicare promozioni per portare avanti obiettivi aziendali.

Non solo sarai in grado di accedere a queste funzioni, ma sarai anche in grado di capire chi è coinvolto nella tua azienda.

Puoi anche connettere due delle piattaforme più popolari, Instagram e Facebook, che renderanno più semplice usare tutte le funzioni disponibili della famiglia di app Meta.

instagram creator account

Inoltre, avere un account aziendale aumenterà la tua presenza sui social media, e darà alle persone maggiori informazioni sui tuoi prodotti, servizi, e così via. 

Oltre ad aggiungere dettagli come una categoria aziendale o informazioni di contatto, puoi aggiungere la sede e gli orari del tuo negozio. Puoi anche ottenere metriche in tempo reale sulle prestazioni dei tuoi contenuti. Dunque, come puoi vedere, ci sono molti vantaggi nel passare a un profilo aziendale Instagram.

Dunque, se hai già un account personale Instagram, ecco come passare a un profilo aziendale:

  1. Vai sul tuo profilo Instagram e tocca le tre linee orizzontali nell’angolo in alto a destra.
  2. Dopodiché, tocca “Impostazioni” e “Account”.
  3. Tocca “Passa a profilo professionale” e poi “aziendale”.
  4. Una volta fatto, potrai aggiungere le informazioni al tuo profilo (come le informazioni di contatto e le categorie aziendali).
  5. Premi “Fatto” dopo aver aggiunto le tue informazioni.

Instagram Shopping: ne vale la pena?

Instagram Shopping offre alle aziende una vetrina immersiva per taggare i prodotti direttamente nei loro post.

Anche se questo può essere un ottimo strumento per aiutarti a promuovere i tuoi prodotti e iniziare a vendere, ci sono alcuni potenziali svantaggi da considerare prima di usare questo strumento.

Per esempio, a causa dell’algoritmo di Instagram, non è garantito che tutti i clienti siano in grado di vedere i tuoi post e potenziali acquisti.

Inoltre, il processo di configurazione di un negozio Instagram e di verifica del tuo account può essere lungo e complicato (non funziona nemmeno senza una Pagina Aziendale di Facebook che ha un negozio Facebook o un catalogo Facebook).

Infine, Instagram Shopping non offre un processo di checkout integrato, perciò i clienti devono essere indirizzati a una piattaforma esterna per il pagamento.

Tutti questi fattori devono essere presi in considerazione prima di decidere se Instagram Shopping è la piattaforma giusta per la tua azienda.

Dunque, vale la pena configurare Instagram Shopping?

Personalmente, non lo farei. È molto più facile iniziare a vendere aggiungendo il link al tuo negozio Sellfy nella tua descrizione Instagram.

Domande frequenti su come vendere su Instagram

Come si inizia a vendere su Instagram?

Iniziare a vendere su Instagram è facile! Per prima cosa, assicurati di avere un Account Aziendale di Instagram. Dopodiché, crea un negozio online. Consigliamo di vendere prodotti tramite il tuo sito web o un negozio online come Sellfy in modo da avere il completo controllo sulla tua attività. Una volta effettuata l’iscrizione a Sellfy, puoi aggiungere il link del tuo negozio alla tua biografia e vendere prodotti!

Di quanti follower hai bisogno per vendere su Instagram?

Anche se non c’è un minimo di follower necessario per vendere su Instagram, la verità è che dipende dal tipo di prodotto che vendi e dal pubblico target che stai cercando di raggiungere.

Generalmente, vorrai avere almeno qualche migliaia di follower per instaurare fiducia nei potenziali clienti e massimizzare la portata dei tuoi post. Tuttavia, fintanto che avrai un pubblico coinvolto e utilizzerai strategie di marketing efficaci, potrai avere successo nella vendita di prodotti su Instagram anche con un seguito più piccolo.

Instagram Shopping è una buona idea?

Instagram Shopping può essere un ottimo modo per vendere su Instagram, ma può anche essere una lama a doppio taglio. Sebbene aiuti certamente a raggiungere una base di clienti più ampia e tenda a portare più vendite, può anche essere difficile da gestire e potrebbe non essere l’opzione più economica.

Ecco alcuni potenziali svantaggi da considerare quando si decide se Instagram Shopping è un buon modo per iniziare a vendere online:

  • Il costo di usare la piattaforma Instagram Shopping può avere un impatto immediato. Devi considerare il costo della pubblicità, il costo dell’hosting, e qualsiasi altra commissione associata alla piattaforma.
  • Instagram Shopping potrebbe non essere adatto a tutte le attività. La piattaforma è rivolta a rivenditori e potrebbe non essere adatta ad attività che non sono nell’ambiente di rivendita.
  • Gestire la tua presenza su Instagram Shopping può richiedere molto tempo. Dovrai aggiornare regolarmente il tuo catalogo di prodotti, monitorare il feedback dei clienti, e rispondere alle domande.
  • Instagram Shopping potrebbe non essere la migliore opzione per aziende con un numero limitato di prodotti. Se non offri una vasta gamma di prodotti, i clienti potrebbero non essere interessati a visitare il tuo negozio.

Tutto sommato, Instagram Shopping può essere un ottimo modo per aumentare le vendite, ma è importante considerare attentamente tutti i pro e i contro prima di prendere una decisione. Un modo molto più facile per vendere su Instagram è aprire un negozio di eCommerce che accetta pagamenti (come un negozio Sellfy ).

Come si fa ad accettare pagamenti su Instagram?

Puoi accettare pagamenti su Instagram usando un elaboratore di pagamento di terze parti come PayPal o Square. Per configurarlo, dovrai creare un profilo aziendale su Instagram e connettere il tuo account a un elaboratore di pagamento.

Una volta fatto questo, puoi aggiungere un tasto di pagamento ai tuoi post e alle tue storie. Quando un cliente clicca il tasto, verrà reindirizzato all’elaboratore di pagamento per completare la transazione.

In alternativa, puoi configurare un negozio Sellfy (Sellfy si integra con PayPal), aggiungere il link al negozio alla tua descrizione, e poi indirizzare i tuoi follower al link per iniziare a vendere.

Qual è il modo migliore per promuovere il mio prodotto su Instagram?

Il miglior modo per promuovere il tuo prodotto e vendere su Instagram è quello di creare contenuti coinvolgenti e informativi adatti al tuo pubblico target. Inizia creando un Account Aziendale Instagram visivamente attraente e che comunichi il messaggio del tuo marchio.

Posta regolarmente e usa hashtag rilevanti per raggiungere un pubblico più ampio. Incorpora lo storytelling nei tuoi post e usa Instagram Stories e Reel per coinvolgere ulteriormente i tuoi utenti Instagram. 

Considera inoltre di collaborare con influencer di Instagram e di collaborare con altri marchi per raggiungere un pubblico più ampio. Infine, ricorda di aggiungere il link del tuo negozio Sellfy alla tua descrizione e condividere le tue didascalie, storie, e reel. 

Aleksey è uno specialista di marketing dei contenuti su Sellfy. Ama usare il linguaggio e il potere delle parole per rendere anche gli argomenti di eCommerce più noiosi affascinanti. Usando la sua laurea in letteratura e la sua passione per le ultime tendenze, crea contenuti ben ricercati e strutturati per ispirare altre persone e aiutarle a far crescere la loro attività di eCommerce