Come creare e vendere preset per Lightroom (desktop + mobile)

Di Aleksey Haritonenko leggere
07 Dic, 2023
Come creare e vendere preset per Lightroom (desktop + mobile)

Ti è mai capitato di guardare il tuo feed di Instagram e di chiederti come gli influencer di viaggio con migliaia di follower riescano a rendere le loro foto così belle? Probabilmente non hanno usato filtri di Instagram. 

Ma allora cosa usano? Un software di editing speciale? Magari un’altra app? La risposta probabilmente è che hanno usato preset di Lightroom.

Ora, che tu abbia già familiarità con i preset o meno, dovresti comunque continuare a leggere, perché sto per rivelarti come guadagnare con i preset per Lightroom. I preset hanno ovviamente una grande richiesta e danno un aspetto fantastico ai feed delle persone, perciò vediamo come monetizzarli!

Cosa sono i preset per Lightroom?

kellyprincewrites sellfy

In parole povere, i preset sono filtri d’immagine usati per modificare foto su Adobe Lightroom. Le persone usano i preset per migliorare la luce, il contrasto, l’ombra, il colore, la luminosità e altro nelle loro foto. I preset danno alle foto un aspetto distinto di alta qualità con un solo click, motivo per cui sono molto richiesti.

A differenza dei filtri per Instagram, i preset usano un livello di editing sofisticato che ti permette di fare modifiche individuali alle foto senza intaccare la qualità dell’immagine.

Un’altra importante differenza è che i filtri di Instagram sono piuttosto limitati. Il numero di filtri disponibili è scarso, mentre i preset per  Lightroom sono completamente unici. Ecco perché molte persone prendono i propri preset online – sia a pagamento che gratuiti – o creano i propri preset per distinguersi dal resto.

Decidi quali preset vuoi creare

Prima di iniziare, devi decidere che tipo di preset vuoi creare e vendere. Le variabili di base che determinano l’aspetto dei preset sono:

  • Esposizione
  • Contrasto
  • Temperatura del colore
  • Bianco e nero
  • Incremento del colore
  • Regolazione della tonalità
  • Correzioni

deeperpixels sellfy store

Ora, tutto ciò che resta da fare è salvare il preset e dargli un nome, giusto? Questa è la parte facile. Ma la parte più impegnativa è capire come creare preset Lightroom per cui le persone siano disposte a pagare. 

Dunque, come si può sapere davvero cosa distingue i tuoi preset da quelli degli altri? Nella prossima parte, ti spiegherò come i tuoi preset possono avere un certo mood, una visione particolare, appartenere a una nicchia, o applicarsi a condizioni specifiche.

Trova il tuo stile e mood unici

Uno dei modi più facili per determinare il tuo stile e mood è dare un’occhiata al tuo portfolio. Qual è il tono generale delle tue foto? Che emozioni evocano? I colori e i toni sono scuri e bui, oppure sono piuttosto delicati, luminosi e idilliaci?

Per esempio, The Nostalgia Movement ha un’estetica fotografica molto oscura e retro. I preset per Lightroom riflettono questo stile malinconico.

thenostalgiamovement instagram

Scegli la tua specialità

La tua specialità può essere ciò che ami fare o fai al meglio naturalmente come fotografo. Per esempio, se ti piacciono i ritratti, puoi vendere preset per Lightroom che perfezionano foto di primi piani.

924photography
Foto-ritratti della creatrice di Sellfy Keydrin Franklin.

Per attrarre il giusto pubblico, puoi anche creare preset Lightroom per temi e impostazioni specifiche, o perfino creatori. Per esempio, puoi creare i migliori preset per Lightroom per:

  • Instagram
  • Fotografi professionali
  • Fotografia degli alimenti
  • Matrimoni
  • Ritratti all’esterno
  • Fotografia immobiliare
  • Mobile

Crea preset Lightroom per ambienti e condizioni specifiche

shop below surface sellfy

I fotografi amatoriali spesso fanno fatica nel cercare di modificare troppo o sottoesponendo le loro immagini. Perciò, i preset che risolvono queste situazioni di scatto problematiche avranno sempre una grande richiesta. Per esempio, puoi creare preset Lightroom per foto scattate con luce del sole diretta (sovraesposizione), durante il tramonto, in giornate nuvolose, e di notte (sottoesposizione).

Crea preset di nicchia

Ti piace combinare la tua passione per la foto con altri hobby? Ottimo! Pensa di creare preset Lightroom che si adattano ai tuoi interessi – più sono specifici, meglio è.

Fra gli esempi di preset specifici di nicchia troviamo quelli di viaggio, matrimonio, moda, sport, eventi musicali, ecc.

wedding photography sellfy

Come creare preset Lightroom

Puoi usare l’app per mobile gratuita di Lightroom se vuoi creare preset per il tuo uso personale. Ma per la vendita, ti servirà la versione desktop (Lightroom Classic CC). Per ottenere la versione desktop, vai sul sito ufficiale di Adobe, dopodiché acquista e installa Lightroom indipendentemente o come parte del piano Adobe Creative Cloud Photography per $9,99/mese.

adobe lightroom

1. Prepara la tua foto e caricala su Lightroom 

Se hai Photoshop, devi prima ridimensionare le tue foto da grandi a piccole usando l’opzione di Photoshop Salva per il web. Questo assicurerà che i tuoi clienti non ricevano file DNG troppo grandi. Ecco come preparare la tua foto:

  1. Apri la tua foto su Photoshop.
  2. Clicca File > Esporta > Salva per web.
  3. Imposta il tipo del file su JPEG e la qualità a 50.
  4. Regola la dimensione dell’immagine (consigliata: 1500 px).
  5. Per quanto riguarda la Qualità, scegli Bicubica più morbida.
  6. Salva la tua foto e apri Lightroom.
  7. Seleziona una foto da modificare nel modulo Libreria.
  8. Clicca Sviluppa nella parte alta del tuo schermo.
develop mode in adobe lightroom
Aspetto della modalità Sviluppa.

2. Modifica le tue foto su Lightroom 

Ora inizia la parte divertente – puoi iniziare a sbizzarrirti con l’editing! Noterai subito che puoi trasformare qualsiasi foto in un capolavoro, indipendentemente dalla fotocamera che hai usato. Tutto ciò di cui hai bisogno è padroneggiare il processo di editing su Lightroom!

Ecco un sommario delle impostazioni di cui hai bisogno:

  • Per regolare la luminosità, clicca Auto nel pannello Base.
  • Per illuminare o oscurare l’intera foto, trascina lo slider Esposizione.
  • Per regolare le zone buie, usa lo slider Ombre.
  • Per regolare le zone luminose, usa lo slider Luci.
  • Per enfatizzare texture e dettagli, usa lo slider Nitidezza.
  • Per ammorbidire la tua foto, trascina lo slider Nitidezza verso sinistra.
  • Per regolare l’opacità, trascina lo slider Contrasto verso destra.
  • Per aumentare i colori, trascina lo slider Tonalità verso destra.
  • Per regolare la temperatura del colore, usa lo slider Temperatura.
Undo changes in Lightroom
Premi Control + Z (Windows) o Command + Z (Mac) per annullare una modifica su Lightroom.

3. Salva e dai un nome ai tuoi preset

Questo è un passaggio abbastanza semplice – salvare e dare un nome ai tuoi preset! Per farlo, segui questi passaggi:

  1. Clicca l’icona + accanto a Preset (si trova nella parte alta appena sotto il Navigatore).
  2. Clicca Crea preset (apparirà una finestra a comparsa).
  3. Dai un nome al tuo preset (ad es. “Preset Matrimonio”, “Luminoso e chiaro”, ecc.).
  4. Clicca il menu Gruppo per scegliere o creare un gruppo per il tuo preset.
  5. Clicca crea ed è fatta!
create and name your presets
Il menu Gruppo su Lightroom.

4. Esporta i tuoi preset e crea file zip

Ce l’hai fatta, hai i tuoi preset! C’è solamente un ultimo passaggio prima di terminare: l’esportazione. Questo è importante per gli utenti da mobile. Ecco come esportare i tuoi preset:

  1. Clicca File > Esporta con preset > Esporta in DNG.
  2. Seleziona in quale cartella esportare il tuo preset.
  3. Crea un file zip per il tuo preset per la vendita online.
exporting presets in Lightroom
Esportazione di preset su Lightroom.

Come vendere preset per Lightroom?

Dunque, hai imparato come creare preset Lightroom e hai trovato il tuo stile (o almeno si spera)! E adesso? Come si fa a rendere i tuoi preset disponibili all’acquisto? Diamo un’occhiata.

1. Prepara i tuoi pacchetti di preset

Per prima cosa, considera in che modo venderai i tuoi preset. Ti consiglio di includere variazioni di modifiche simili secondo un tema costante. Questo darà ai tuoi clienti un pacchetto applicabile di preset, anziché un singolo preset che dovrebbero regolare manualmente.

Assicurati che ogni pacchetto rappresenti un tema, ad es. preset invernale, preset panoramico, preset vintage, ecc.

2. Crea un negozio Sellfy

lightroom presets sellfy store

Se hai già un sito web o un portfolio fotografico, tutto ciò che devi fare è aggiungere una funzione di negozio online per vendere i tuoi preset. E il modo più facile per vendere online è con una piattaforma di eCommerce come Sellfy!

Sellfy è stato creato appositamente per vendere prodotti digitali come i preset per Lightroom. La configurazione è così semplice che puoi creare un negozio online in pochi minuti, personalizzarlo a tuo piacimento, e mettere in mostra tutti i prodotti che vuoi!

In alternativa, puoi anche incorporare il tuo catalogo ovunque online (ad es. aggiungi un tasto “Aggiungi al carrello” o “Acquista ora” al tuo sito), o usare Sellfy semplicemente come tuo dominio personale. 

sorelle amore add to cart button

Fra gli altri vantaggi di avere un negozio Sellfy troviamo:

  • Print-on-demand: se hai mai pensato di espandere la tua attività, puoi iniziare a vendere i tuoi prodotti.
  • Prodotti illimitati – vendi quanti prodotti vuoi e carica file grandi fino a 5 GB.
  • Zero commissioni nascoste: paga solamente un prezzo fisso al mese che si adatta ai tuoi bisogni, nient’altro.
  • Assistenza clienti premium: Sellfy è acclamato per la sua fantastica assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  • Strumenti di marketing incorporati: realizzati per creatori come te che devono pubblicizzare i propri preset per Lightroom.

Potrei continuare, ma questi sono solo alcuni dei tanti fantastici vantaggi dell’avere un negozio Sellfy white-label! Pronto ad aprire il tuo? Segui questi tre semplici passaggi:

  1. Inizia la tua prova gratuita di 14 giorni o iscriviti a uno dei piani a pagamento. Ci sono tre piani di abbonamento a Sellfy disponibili per la vendita di prodotti digitali.
  2. Una volta che l’indirizzo email sarà verificato, accedi e vai alla sezione Prodotti per scegliere un tipo di prodotto (nel tuo caso, sarebbe digitale), e carica pacchetti di preset.
  3. Personalizza il tuo negozio, prepara brevi descrizioni di prodotto, e aggiungi alcune fantastiche foto che dimostrano l’aspetto dei tuoi preset.

3. Imposta un prezzo adatto per i tuoi preset

Dovrai anche decidere il prezzo dei tuoi preset. Alcuni fotografi trovano questo difficile, ma non deve per forza esserlo. In media, i creatori di Sellfy di successo offrono pacchetti di 12-15 preset al prezzo di $25.

creative ryan lightroom presets sellfy

Ma, se sei agli inizi e vuoi testare il tuo prodotto, potresti voler considerare di impostare un prezzo iniziale più basso. O, in alternativa, inizia con un giveaway gratuito e poi metti in vendita un pacchetto di preset premium.

Alcuni creatori come Sverre Glomnes offrono anche l’opportunità ai clienti di pagare il prezzo che vogliono per i loro prodotti (conosciuto anche come modello di prezzo pay-what-you-want).

sverre glomnes

4. Pubblicizza e promuovi i tuoi preset

Ora puoi iniziare a esplorare gli strumenti di marketing incorporati di Sellfy e sfruttare al massimo il tuo abbonamento! Dato che i preset per Lightroom attirano gli appassionati di fotografia, Instagram probabilmente sarà il tuo canale di marketing primario. Puoi andare direttamente a leggere il nostro articolo su come vendere su Instagram, o seguire questi consigli per raggiungere più persone:

  • Rispetta la tua nicchia e il tuo stile in modo che i tuoi follower ti riconoscano sempre. Per esempio, se offri preset panoramici, mettili in mostra sul tuo feed di Instagram. Se hai diversi pacchetti di preset, rilasciali uno a uno e adatta i tuoi contenuti di conseguenza (ad es. cambia il tema delle tue foto ogni mese).
  • Aggiungi il link del tuo negozio alla tua biografia di Instagram. Aggiungi un call-to-action (ad es. “Ricevi i miei nuovi preset per Lightroom qui”) e comunica il link ai tuoi follower scrivendo “link in descrizione” nelle didascalie dei tuoi post o Stories.
  • Entra in contatto con i tuoi follower rispondendo ai commenti sotto ai tuoi post, nonché commentando sui loro post. Una buona tattica è quella di farlo appena prima di postare la tua prossima foto.
  • Usa fino a 5 hashtag rilevanti per ogni post. Interagisci con altri post che hanno gli stessi hashtag.
  • Trova il momento migliore per postare. Se hai un account Aziendale, vai sulla scheda Insight per vedere quando il tuo pubblico è più attivo.
  • Aggiungi link ai tuoi preset nelle tue Stories per aumentare il traffico (nota che questo è disponibile solo per utenti con un seguito di almeno 10K).
  • Usa Instagram Shopping per annunciare vendite e lanci di prodotti.

elementsbyav instagram (1)

Preparati a guadagnare con i preset per Lightroom!

Ora sai come usare le tue competenze di editing di foto e monetizzare la tua creatività risparmiando ad altri le pene della post-produzione. Se vuoi fare grosse vendite con i tuoi preset, tieni a mente questa semplice formula:

  1. Crea preset che riflettono la tua passione e le tue competenze.
  2. Pensa a ciò che cerca il tuo pubblico.
  3. Pubblicizza i tuoi preset con gli strumenti di marketing incorporati di Sellfy!

Questo è tutto! In poco tempo ti renderai conto che le lunghe ore passate a preparare preset daranno i loro frutti sotto forma di $$$ nel tuo account venditore!

Aleksey è uno specialista di marketing dei contenuti su Sellfy. Ama usare il linguaggio e il potere delle parole per rendere anche gli argomenti di eCommerce più noiosi affascinanti. Usando la sua laurea in letteratura e la sua passione per le ultime tendenze, crea contenuti ben ricercati e strutturati per ispirare altre persone e aiutarle a far crescere la loro attività di eCommerce